IL CASTELLO DEI MISTERI – UNA CORONA PER FEDERICO II IMPERATORE

Scritto da admin
Nella categoria: Turismo
Data: 3 Febbraio 2018

Il castello costruito da Federico II di Svevia, imperatore medioevle del Sacro Romano Impero Fu concepito a difesa della costa sud d’Europa. Dal camminamento di ronda superiore si inquadrano tre mari : Tirreno-Ionio-Adriaicico. La forma ottagonale, la grande cisterna per raccogliere l’acqua piovana essenziale per fronteggiare lunghi assedi ( o viaggi interstellari…), gli elementi compositi delle forme architettoniche lo rendono unico , con il fascino di un messaggio lanciato nel cosmo… un segnale maestoso come le piramidi d’Egitto. Clicca sul video e considera il messagggio del falco lanciato verso il Sole. Due divinità egizie… Horus ed Elios . Una coincidenza o l’annuncio di un mistero? Meditate gente… meditate… Qui alby, il vostro diavolo tentatore…

DS5 – RINASCE IL LUSSO DELLA DS D’EPOCA ( COMMANDE SPECIALE)

Scritto da admin
Nella categoria: Auto da sogno, Prova su Strada, Turismo
Data: 21 Ottobre 2016

citroen-ds5-test

La DS DS5 “Commande Spéciale” vista al Salone di Parigi 2016 è una versione iperpersonalizzata dell’elegante berlina francese che ha richiesto quattro mesi di lavoro manuale.

Fuori spicca la vernice nera glitterata denominata Stardust Black ma le “chicche” più interessanti si trovano dentro l’abitacolo: lavorazione dei sedili a intreccio su pelle Nappa (finitura che prosegue sui pannelli delle porte, sul cupolino del quadro strumenti, sull’appoggiagomito centrale e sul ripiano posteriore) e componenti di decorazione interna di volante, maniglie e padiglione valorizzati con un rivestimento in pelle nera dai riflessi metallizzati.
Guardaa nel video che evidenzia le qualità stradali e motoristiche

PRENDI IL CACTUS BIANCO E VOLA ALL’AVVENTURA…

Scritto da admin
Nella categoria: ISCRITTO AL PREMIO AUUTOAVVENTURA 2017, Novità dal Mercato, Turismo
Data: 1 Luglio 2016

citroen cacrus whitejpg

Originale nel design, caratterizzata dalle vistose protezioni nelle portiere, la Citroën C4 Cactus White è spaziosa in rapporto ai 416 cm di lunghezza,è dota di finiture ispirate dallo stile digitale che domina l’abitacolo. Il baule, ampio e squadrato può essere integrato con accessori agganciati alle barre sul tetto (di serie). Su strada è comoda e stabile. Dotazioni per la sicurezza di massimo livello. Tra il ventaglio di motori benzina e diesel spiccano le prestazioni di propulsori alimentati a gasolio economiche e scattanti. Il prezzo è giustificato dalla dotazione della versione in prova, che comprende il sistema multimediale touch screen da 7” e il navigatore.

PEUGEOT 2008 -1.6 diesel euro6, 120 cv – MAGIA E ROAD TEST

Scritto da admin
Nella categoria: Auto da sogno, Novità dal Mercato, PARTECIPA AL PREMIO AUTOAVVENTURA 2015, Turismo
Data: 16 Dicembre 2015
<iframe width=”640″ height=”360″ src=”https://www.youtube.com/embed/MCefFgtvOmQ” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

peugeot 2008 foto n 3

PER VALUTARE LA PEUGEOT 2008 E I SUOI PROGRESSI TECNOLOGICI TRA CUI EPICCA IL MINI-CCONSUMO, LA TRAZIONE ANTERIOR DOTATA DI GRIP CONTROL , IL RAPPORTO DIMENSIONE ESTERNA – VOLUME ABITABILE PER 5 ADULTI E’ OTTIMALE.
CONSIGLIABILE GIUDICARLA IN VIDEO, CLICCANDO SULL’IMMAGINE DELLA STREGA …

GIUDIZIO IN SINTESI DI AL VOLANTE :

Slanciata ed elegante, la Peugeot 2008 è una crossover a trazione anteriore che, in rapporto ai 416 cm di lunghezza della carrozzeria, offre un abitacolo spazioso; superiore alle aspettative il livello di finitura,que la leggibilità del cruscotto rialzato. L’assetto ben definito e lo sterzo preciso rendono la guida gratificante, e il 1.6 a gasolio da 92 CV assicura vivacità al prezzo di consumi davvero bassi. Ricca la dotazione: di serie anche il “clima” bizona e i cerchi in lega. Il dispositivo “control grip” migliora la trazione anteriore  se una ruota perde adrenza comportandosi come un blocco parziale del differenziale.

PERCHÉ COMPRARLA
Unisce stile e contenuti
Personale ed elegante, grazie alle protezioni nella parte bassa della carrozzeria non manca di grinta. Le dimensioni sono compatte, ma l’abitabilità è buona anche dietro e il baule è generoso. Ben dimensionato e davvero parco il 1.6 a gasolio, la cui vivacità è esaltata dal basso peso della vettura e ben si sposa con le qualità del telaio e dello sterzo. A giustificare il prezzo ci sono l’elevata qualità costruttiva e la completezza della dotazione.