PANDA, ORGOGLIO DEL SAPER FARE ITALIANO. GUARDA IL VIDEO E SCOPRIRAI ANCHE LA VERSIONE 100X100

Scritto da admin
Nella categoria: Novità dal Mercato, Reportages, Tg Drive
Data: 18 Dicembre 2011


La produzione della nuova Panda a Pomigliano rappresenta la punta di diamante di una nuova Italia, più forte e ottimista: un’Italia che preferisce i fatti alle parole, che punta sulla ricerca tecnologica, sull’innovazione e sul lavoro fatto con passione, ingegno, responsabilità. Questo breve video ci porta a scoprire la fabbrica di Pomigliano dal suo interno, mostrando le varie fasi di assemblaggio Arriverà a fine gennaio la nuova Panda,ma dal 20 dicembre è possibile prenotarla. Si parte da 10.200 Euro . In più Fiat propone soluzioni finanziarie creative, come “100 Euro x 100 mesi”, un’iniziativa di vendita rateale esclusiva, per il mercato italiano, pensata per i giovani . Una polizza assicurativa interviene nel caso in cui il proprietario perda il lavoro … a costo zero …

clicca qui per toccare con mano la tecnologia dei robot e per vedere i nuovi angeli che popolano Pomigliano d’Arco. clicca qui … clicca …

TOYOTA SVELA AQUA E CON BMW ACCORDO STORICO SUI MOTORI A TOKIO.

Scritto da admin
Nella categoria: Auto da sogno, Inchieste, Novità dal Mercato, Tg Drive
Data: 9 Dicembre 2011

La Toyota Prius ormai cambia generazione, il concept che ne anticipa le forme si chiama Aqua. Monterà un rivoluzionario sistema ibrido che promette di percorrere 35 Km con un litro di carburante. E’ lunga 399 centimetri e sarà il modello di riferimento della Casa giapponese nel prossimo decennio.
L’impostazione è quella di una auto cinque posti dal design moderno e generalista, equipaggiata con il nuovo sistema ibrido HSD composto da un motore a benzina 1.5 da circa 80 Cv abbinato ad un secondo propulsore elettrico da 60 Cv.

la sostituzione della best seller Prius è imminente, a Tokio Motorshow compare la concept Aqua, 35 km/litro

L’accordo Toyota-BMW per motori verdi, riguarda i diesel di tecnologia BMW , in particolare di cilindrata 1.6 e 2 litri, che potranno essere venduti da Toyota nel mercato europeo a partire dal 2014. Previsti investimenti congiunti nel settore delle batterie e in programmi legati al settore dell’energia pulita , ibrida, elettrica o fuel-cell.
Grande soddisfazione espressa nelle dichiarazioni di Akio Toyoda presidente del colosso giapponese e di Norbert Reithofer presidente di BMW. Il problema sembra essere Continua…

OSAMU NON MOLLA: CAUSA A WOLKSWAGEN E A TOKIO CONCEPISCE LA REGINA

Scritto da admin
Nella categoria: Inchieste, Novità dal Mercato, Tg Drive
Data: 6 Dicembre 2011

Il concept Suzuki Regina vuole il posto lasciato libero da Tata Nano , ma pensa anche a sbarrare la strada a Volkswagen Up!

Nel bel mezzo dell’offensiva legale portata a Volkswagen per ottenere di ritorno le quote scambiate con il colosso tedesco (ritenute “una sola”, per l’insufficienza del valore tecnico della collaborazione ipotizzata) il magico Samurai Osamu Suzuki ha trovato il coraggio di presentare un concept chiamato Regina (.. che strano… un nome italiano…) . Niente voli pindarici o ipotesi avveniristiche, ma concretezza e solido pensiero, mirato ad un bellezza nuova, con occhi grandi e ostentatamente esotici,

Osamu Suzuki l'ultimo samurai

tetto bianco e ruote posteriri particolari. Il peso è il nemico, combattuto da titanio, carbonio e materiali compositi , il motore è un 800 cc turbocompresso e iper-tecnologico , certamente ispirato dal TwinAir di Fiat (dovrebbe percorrere più di 25 km con un litro). Osamu non è un quaqquaraquà, il suo riconosciuto pragmatismo lascia prevedere una reale intenzione di immettere Regina nel mercato asiatico. Qui ci sono vistosi spazi liberi, lasciati da Tata Nano (un autentico flop) e dal difficile inserimento della Volkswagen Up!, troppo costosa per l’Asia. I rapporti con Fiat, intanto, proseguono, la nuova Sedici prodotta nello stabilimento europeo di Suzuki nascerà molto presto, forse in simbiosi con il Mini-Suv che dispone di un pianale Jeep. E’ in gestazione a Mirafiori .Per il motore TwinAir Fiat non molla, non lo fornirà alla concorrenza essendo giudicato una forte motivazione di acquisto. Certo… se Suzuki-Maruti (leader di vendita in India e mercati asiatici) lo montasse su un modello di grande diffusione, sarebbe un colpo da maestro. … Perchè, Marchionne non è forse un maestro?— meditate gente, meditate… e magari guardatela in video cliccado qui

AL MOTOR SHOW DI BOLOGNA CALMA PIATTA. UN’IDEA ? UN 4X4 PER UN CAPODANNO SULLE DUNE

Scritto da admin
Nella categoria: Movie Story, Reportages, Tg Drive
Data: 1 Dicembre 2011


Cresce la voglia di evasione, lontano dai divieti della città, dalle ipocrisie borghesi e consumistiche di Cortina d’Ampezzo e dintorni.
abbiamo visto in casa Jeep i modelli per evadere, meglio farlo ora , che il deserto ha uno spiraglio sicuro, in Marocco. Se hai un fuoristrada affidabile chiedi info: 10 equipaggi parteciperanno a questa avventura, una doccia continua di sensazioni estreme. La duna nella notte di stelle, l’hammam e la piscina sotto un dolce sole tropicale, la cucina araba più raffinata e musica, tamburi e … danza del ventre.
Una miscela che può cambiare la vita .. al diavolo la Merkel e Capoccione … guarda il video …
Non dubitate sulla “non pericolosità” di questa avventura indimenticabile. Abbiamo accompagnato Katy, una bellissima attrice, a percorrere passo-passo l’itinerario che seguiremo a capodanno. come fare aprenotarsi? manda mail a schalb@tiscali.it

a proposito, se non hai un 4×4 vai a vedere al motorshow lo stand di Mahindra, una new entry che viene dall’india, non è niente male…