FIAT 500 elettrica – VIDEOSVELATI 7 SEGRETI INDUSTRIALI

Scritto da admin
Nella categoria: ISCRITTO AL PREMIO AUUTOAVVENTURA 2017, Novità dal Mercato
Data: 13 Maggio 2020

 

</strong>La ctycar geniale ideata da Dante Giacosa è riproposta, INTERAMENTE AGGIORNATA, come auto elettrica con forme e contenuti a dir poco rivoluzionari. Continua…

FIAT PANDA ELETTRICA : TROPPO TARDI – TROPPO CARA.

Scritto da admin
Nella categoria: Auto da sogno
Data: 21 Aprile 2020

  • albyschieppati@gmail.com

  • Trapelano notizie sulla prossima generazione della Panda, uno dei modelli Fiat più famosi , la citycar più venduta in Italia, anche in versione 100% elettrica.
    Secondo quanto dichiarato da Olivier François, capo del marchio Fiat, la nuova Panda arriverà nel 2021 e avrà un design molto vicino a quello della concept Centoventi, presentata dal costruttore torinese a Milano. La citycar andrebbe ad aggiungersi come modello a batterie alla seconda generazione della 500 Ev, in arrivo a metà lancio del modello a emissioni zero.
    I nuovi modelli e la strategia sarebbero stati discussi durante una riunione con i vertici del marchio avvenuta presso il centro stile Fiat a Torino alla fine di giugno. In arrivo per i prossimi anni ci sarebbero la 500 Giardiniera, una nuova 500X e un modello inedito che sostituirà la Tipo e che probabilmente avrà architettura suv per seguire i trend di mercato.Non più in alto del segmento C

    “Mobilità urbana nella nostra epoca non significa solo citycar, ma anche trasporto della famiglia. Dobbiamo conciliare queste due esigenze. I prodotti che arriveranno in futuro avranno un giusto equilibrio tra le due dimensioni. Non ci saranno grandi auto, tanto meno vetture sportive e non andremo più in alto del segmento C”, ha affermato François.
    Sull’elettrificazione le sue idee sono chiare: “Solo i segmenti A e B possono generare la diffusione di massa di veicoli elettrici e sono quelli che da sempre contraddistinguono Fiat”. Il nuovo modello che sostituirà la Tipo sarà offerto in versione ibrida plug-in e dovrebbe essere realizzato sulla piattaforma della Jeep Renegade.

    500 sempre più premium

    La famiglia 500 manterrà un target di prezzi da vetture premium per il segmento, con prezzi alti per ammortizzare i costi derivanti dall’elettrificazione del modello. Non ci saranno compromessi sulla qualità, sulla raffinatezza e sui contenuti: “Saranno auto con un approccio stilistico nuovo: più ecologia ma maggiore opulenza. Per la 500 elettrica useremo una batteria modulare che parte da circa 100 chilometri di autonomia che sarà possibile acquistare oppure noleggiare”.
    Resta il giudizio dei prezzi. Con un listino di 40.000 euro la nuova Panda elettrica è invendibile, il suo mercato sarà marginale.

FONDAZIONE PIRELLI PANDA BLITZ – UN VIDEO RARO !

Scritto da admin
Nella categoria: Auto da sogno
Data: 20 Febbraio 2020

Era da poco sul mercato, telaio 00065, bisognva testarla seriamente. Organizzai, su mandato Fiat,  un bitz con tre mezzi, la panda, l’officina sahariana di accompagnamento (allestita su iveco 75 militare) e un mezzo di supporto logistico, un camper Schieppati (su Saviem). Itinerario   Algeri-tTamanrasset–Djanet e ritorno, scavalcando due volte il massiccio dell’Assekrem, territorio Touaregh    Dopo innumrerevoli test la Panda si dimostrò in grado di sopportare anche gli stress più impensabili e si festeggiò in un villaggio dov il fabbro era a capo di una tribu guerriera. Scoprimmo quindi una società matriarcale ed erano proprio le donne, allineate contro una pareti di fango , a scegliere il partner , non viceversa. Se vuoi vedere il filmato clicca qui e vola nella fondazione Pirelli..buona visione  oppure  clicca qui.

Contatto albyschieppati@gmail.        tel 3482265291.

ECCO LA JEEP RENEGADE IBRIDA PLUG – IN… DA MELFI

Scritto da admin
Nella categoria: Fuoristrada, Novità dal Mercato
Data: 30 Gennaio 2020

La versione ibrida plug-in della Jeep Renegade è finalmente in rampa di lancio. Esternamente identica ai modelli conosciuti, eroga 190 o 239 CV, a seconda della potenza (130 o 179 CV) del quattro cilindri 1.3 turbo a benzina, abbinato al cambio automatico a sei marce, che fornisce potenza alle ruote anteri. La trazione posteriore è fornita da un motore elettrico da 60 CV, attivo fino a 130 km/h. Le batterie da 10 kWh garantiscono un’autonomia di 50 km a emissioni zero e si ricaricano durante

le frenate in modo automatico, durante le soste collegando l’auto alle colonnine di ricarica rapida o alla rete elettrica domestica. Fra le numerose modalità di guida, anche quella (automatica) riservata alla guida fuori strada o su neve, sabbia e fango. Prezzi da circa 35.000 euro. La produzione sarà affidata al polo FCA di Melfi, per tutti i mercati globali.